Anche il Libro: Pensieri di cotone, al Teatro Astra a Vicenza il 14 ottobre con Marco Aime

Il . Inserito in Benin - Pensieri di cotone per l'Africa

pensieri di cotone

"Pensieri di cotone" è un libro che racconta e illustra un pezzo importante della cultura di un Paese africano attraverso i suoi proverbi.

La particolarità è che i proverbi riportati nel libro e illustrati dalla disegnatrice Valentina Franceschini, sono stati raccolti presso le rispettive Comunità, da decine di ragazze e ragazzi aderenti al Movimento Africano dei Bambini e Giovani Lavoratori del Benin (MAEJT = Mouvement Africain Enfants Jeunes Travailleurs).

L'idea di realizzare questo libro è maturata alla fine di una serie di progetti di cooperazione a cui A.So.C. di Vicenza ha contribuito a realizzare in loco, con ragazze e ragazzi del Movimento, formati al mestiere di serigrafo. Questo ha permesso di avviare una attività generatrice di reddito con la stampa dei Proverbi su Tshirt finalizzata alla vendita. Per ulteriori approfondimenti sul progetto vedi il sito: www.tshirtsolidali.com.

Il libro "Pensieri di cotone" i cui curatori sono una ventina di giovani beninesi e cinque membri di A.So.C. ha, al suo interno, un contributo di Marco Aime uno dei massimi antropologi italiani, scrittore, giornalista, viaggiatore, grande conoscitore dell'Africa, nello specifico del Benin, con una attenzione particolare al tema dei Proverbi. L'estro creativo della disegnatrice Valentina Franceschini è un ulteriore valore aggiunto. Il libro, nell'inquadrare il contesto da dove nasce, esprime la freschezza dello spirito con cui sono stati raccolti i proverbi in Benin. É scritto, oltre che in italiano, in lingue africane delle diverse etnie e in francese, lingua ufficiale del Benin.

Questo originale testo illustrato, con una veste grafica che ne fa anche un libro da regalo, sarà in vendita dalla settimana prossima da questo sito e anche da www.tshirtsolidali.com e da www.altradefinizione.it.

Prezzo di copertina € 15,00

compra adesso

L'utile della vendita andrà al progetto in Benin.

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinPinterest

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.