Benin - Pensieri di cotone per l'Africa

Il . Inserito in Benin - Pensieri di cotone per l'Africa

Il progetto

LEGENDA

EJT: Enfants et Jeunes Travailleurs - WCY: Working Children and Youth = Bambini e Giovani Lavoratori

AEJT Benin : Association des Enfants et Jeunes Travailleurs du Benin - WCYA Nigeria - AEJT Togo = Associazioni nazionale di Bambini e giovani lavoratori che riunisce tutti i gruppi di base del Paese

MAEJT: Mouvement Africain des Enfants et Jeunes Travailleurs - (AMWCY nei Paesi anglofoni) = Movimento Africano dei Bambini e giovani lavoratori, governato da una Commissione composta da giovani delegati eletti dalle Assemblee nazionali delle Associazioni dei diversi Paesi africani che eleggono un membro all’interno della Commissione Africana

AGR: Activités Génératrices de Revenus – Activity Generate Revenue  = Attività Generatrici di Reddito

 

I Partner in Africa:

  • AJET Benin (Capofila) – Abomey Calavi

  • WCYA Nigeria – Abeokuta

  • AEJT Togo - Lomé

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Aejt

IMG_0313_600_x_400.jpg

 

Premessa

Dal 2009 al 2014 in Benin è stato realizzato il progetto "Piccoli artigiani crescono" per la formazione di donne e ragazzi con lo scopo di creare una Attività Generatrice di Reddito (AGR) con la realizzazione di una serigrafia.

Un gruppo di 10 ragazzi appartenenti  all’Associazione dei Bambini e Giovani Lavoratori del Bénin (AEJT-Benin) è stato formato al lavoro di serigrafia ed è ora capace di sfruttare quanto imparato, assieme ad un gruppo di donne cucitrici che realizzano i prodotti da serigrafare.

Oggi esiste dunque ad Abomey-Calavi, una serigrafia dotata di una macchina interamente meccanica per la realizzazione di T-shirt, borse di tela, grembiuli, bavaglini e altri prodotti.

Nel maggio 2015 i bambini e i giovani lavoratori appartenenti ai Movimenti del Benin, della Nigeria e del Togo hanno deciso di raccogliere i proverbi della saggezza popolare delle rispettive comunità, ognuna delle quali parla una lingua differente, spesso non scritta. I proverbi, raccolti in un libro, saranno pubblicati in francese, inglese e italiano.

Una operazione culturale importante specialmente perché promossa da:

- Movimento EJT del Bénin che conta l'adesione di 27276 bambini e giovani lavoratori organizzati: il 59% sono bambine e ragazze, e sono organizzati in 281 gruppi di base, in 35 località del Paese (dati 2014).

- Movimento WCY della Nigeria, che conta l’adesione di circa 10000 bambini e giovani lavoratori organizzati: il 68% sono bambine e ragazze, e sono organizzati in 76 gruppi di base, in 15 località del Paese (dati 2014).

- Movimento EJT del Togo che conta l'adesione di 18000 bambini e giovani lavoratori organizzati: l’83% sono bambine e ragazze, e sono organizzati in 212 gruppi di base, in 31 località del Paese (dati 2014).

Dalla raccolta dei proverbi è nato il progetto: Pensieri di cotone per l'Africa.

Obiettivi del progetto

- Primo obiettivo: raccogliere i proverbi di Bénin, Nigeria e Togo e stamparli in un libro da pubblicare in francese, inglese e italiano.

- Secondo obbiettivo: stampare alcuni proverbi raccolti su T-Shirt da vendere in Benin, Nigeria e Togo e, usando il sito e-commerce di ASoC, distribuirli anche ai cittadini europei.

Le T-Shirt prodotte in Africa e serigrafate ad Abomey-Calavi, in Benin, da giovani serigrafi appartenenti al Movimento, saranno confenzionate  con delle sacche di cotone, anche loro serigrafate in accordo con il contenuto. In questo modo vengono valorizzati la serigrafia ed i ragazzi formati in un precedente progetto promosso da ASoC e consolidata una Attività Generatrice di Reddito.

- Terzo obiettivo: formare decine di giovani alla comunicazione e marketing per promuovere la vendita del Quaderno e delle T Shirt serigrafate.

Beneficiari del Progetto

Diretti:

- 2 giovani serigrafi;

- 3 donne sarte che produrranno le sacche di cotone;

- circa 45 EJT (15 in Benin, 15 in Nigeria e 15 in Togo) formati al lavoro di addetto commerciale e marketing.

Indiretti:

- le famiglie degli EJT e delle donne coinvolte. I tre Movimenti nazionali interessati.

Costo del progetto

L’intero progetto ha un costo iniziale determinato dalla necessità di dotare il magazzino degli stock iniziali: di magliette, di sacche di cotone e altri materiali di consumo per la serigrafia, di pagare un salario ai ragazzi e alle donne coinvolte per il primo mese, di pubblicare un quaderno che presenti tutti i proverbi raccolti dagli EJT, per promuovere il progetto in Africa e in Europa, di realizzare una missione in Benin.

Il progetto è strutturato in modo che la vendita delle T-Shirt garantisca il ripristino del magazzino, copra le spese fisse, assicuri il pagamento del lavoro degli EJT e del gruppo di donne coinvolte.

Budget progetto: Pensieri di cotone per l'Africa
Acquisto stock di magazzino 1300 T- Shirt 3.000,00
1300 sacche e buste confezione 1.300,00
Altri materiali : Inchiostro, telai serigrafici, emulsione, ecc. 875,00
Materiali comunicazione e marketing 1.500,00
Previsione spesa impaginazione grafica e stampa quaderno proverbi in tre lingue 3.000,00
Ospitalità e trasporti in Benin per Delegazioni Nigeria e Togo 1.215,00
Salari, vitto e spostamenti serigrafi e donne coinvolte 510,00
Volo aereo Italia Benin 2 persone, visti e assicuraz. 1.780,00
Albergo e vitto 2 persone in Benin 21 giorni 1.270,00
Spese generali ed amministrative 550,00
Totale costi 15.000,00

La realizzazione del progetto ha bisogno di un finanziamento di partenza stimato in 15.000 euro. Per questo ASoC lancia una sottoscrizione (300 quote da 50 euro) alla quale si può aderire versando una quota sul conto corrente le cui coordinate si trovano sul sito www.asoc.it; un altro modo di contribuire sarà acquistando le magliette del Progetto: Pensieri di cotone per l'Africa.

Trasparenza e feedback

A tutti i sottoscrittori verrà trimestralmente inviato un bilancio delle entrate e delle uscite e una volta l'anno verrà convocata una Assemblea via Skype  dove tutti i sottoscrittori potranno partecipare.
Ovviamente tutti i sottoscrittori saranno invitati anche alla Assemblea annuale di ASoC dove verrà presentato il bilancio e lo stato di avanzamento del progetto.

 

 

 

 

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinPinterest

cartina benim

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.