CALAO EXPRESS 168 (Gennaio 2018)

Il . Inserito in Comunicati per il sito

BUON ANNO 2018

A tutti !!!!!

CALAO EXPRESS 168 (Gennaio 2018)

Edizione digitale mensile del Movimento Africano dei Bambini e Giovani Lavoratori (MAEJT)

Edito da Enda TM

*************************************************************************

Scrivici a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. o a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. e consulta il nostro

sito http://www.maejt.org e su facebook: https://www.facebook.com/maejt.francais

***************************************************************************

* MAJET: incontro del Gruppo Comunicazione

* Costa D'Avorio: formazione dei giovani alla leadership

* Mali: corso di formazione rivolto ai bambini in prigione per la produzione di fumetti e celebrazione della  Giornata Internazionale dei Migranti a Mopti

* Mauritania: Incontro Nazionale "Giovani e Potere d'azione"a Nouakchott

* Nigeria: Corso per formatori nell' azione di identificazione dei bambini migranti

* Ciad: workshop EJT sul potenziamento delle capacità sul versante della protezione del bambino

 

 

***********************************************************************

* MAJET: incontro del Gruppo Comunicazione

Il Gruppo Comunicazione del MAJET (GCOM) ha tenuto il suo incontro annuale a Thies, in Senegal, dal 27 Novembre al 07 Dicembre. L'obiettivo di questo incontro è stato quello di valutare le attività di comunicazione nei vari paesi, di produrre il Bollettino annuale del MAJET “Gli EJT di fronte alla sfida”, n° 18 e di riflettere sulle attività di comunicazione del MAJET relativamente al proprio Piano Strategico 2017 – 2021.

Hanno partecipato all'incontro nove delegati ( 3 ragazze e 6 ragazzi) provenienti da Burkina Faso, Repubblica Centrafricana, Costa D'Avorio, Ghana, Kenya, Mali, Niger, Nigeria e Rwanda. I partecipanti hanno condiviso le loro esperienze, mettendo a fuoco le iniziative sviluppate in termini di comunicazione nei differenti paesi. Stendendo la newsletter, i partecipanti hanno raccolto informazioni e fotografie. Essi hanno letto i documenti (relazioni, articoli, testimonianze o poesie) e hanno selezionato alcuni articoli e immagini significative. Essi hanno prodotto anche dei disegni per illustrare la newsletter "Gli EJT di fronte alla sfida" e i temi affrontati nel Piano Strategico del MAJET e hanno scritto informazioni su temi correnti. E' stato prodotto un video di 10 minuti. Tutti i delegati hanno parlato delle loro esperienze, delle azioni e degli orientamenti del MAJET. I partecipanti hanno anche riesaminato le Strategie di Comunicazione da mettere in atto per la mobilitazione di risorse relative alle assi del piano strategico del MAJET. Per favorire nel modo migliore il fatto che nei vari paesi si faccia proprio il Piano Strategico di Movimento, il COMG ha sviluppato un piano di comunicazione da attuare in ciascuno di essi.

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it., This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it., This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

* Costa D'Avorio: formazione dei giovani alla leadership

L'AEJT della Costa D'Avorio, in partnership con Tak Africa e Puma, con il finanziamento di YAYA TOURE Foundation, ha avviato il progetto “Giovani Leaders”, attivo dal 3 Marzo al 16 dicembre 2017. Questo progetto mira a formare dei giovani per la creazione di una leadership nel campo di attività della tutela dei diritti dei bambini, della prevenzione di HIV / AIDS e del progetto di sviluppo. Per raggiungere questo risultato, venticinque persone (ragazze e ragazzi ) fra i 17 e i 25 anni, sono stati reclutati nelle città di Bonoua, Bassam e Abidjan. Questi giovani hanno partecipato a venti sessioni di formazione e sono stati in grado di sviluppare tutte le tematiche comprese nel programma. Questa attività ha permesso loro di perfezionare le proprie capacità in fatto di leadership e di presentare dei progetti al termine della stessa.

E' stata organizzata una cerimonia di diploma e si è deciso di finanziare i seguenti tre progetti prescelti: “Il progetto dei diritti dei bambini a scuola”, “Il progetto sull'igiene” e “Il progetto sull'HIV attraverso lo sport”.

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it., This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

* Mali: corso di formazione rivolto ai bambini in prigione per la produzione di fumetti e celebrazione della Giornata Internazionale dei Migranti a Mopti

Il 04 Dicembre 2017 ha avuto luogo presso il Centro di Detenzione Minorile di Bollé un workshop sulle tecniche di produzione del fumetto. Il workshop ha visto la partecipazione di tutti i detenuti dei due centri di detenzione minorile (ragazze e ragazzi) di Bollé. Il tema del workshop è stato: “Cosa pensi della tua situazione?” e ha visto, nel ruolo di facilitatori, due EJT; si è tenuto separatamente ed è durato due giorni: un giorno per i ragazzi e il secondo per le ragazze. La scelta del tema si spiega con il desiderio dei formatori di condurre i prigionieri a riflettere sul loro destino e a non commettere più reati una volta scontata la pena.

L' AEJT, in collaborazione Terre des hommes, ha organizzato per la prima volta questo workshop in occasione de “La Settimana dei detenuti” sancita dal Ministero della Giustizia e che si tiene ogni anno. Ciascuno dei partecipanti (30 ragazzi e 17 ragazze) ha prodotto almeno un libro di fumetti in cui egli o ella ha espresso i propri sogni, cosa pensa di fare una volta fuori dal carcere. Alcuni disegni evidenziano il desiderio dei bambini prigionieri di proseguire con gli studi, altri bambini vogliono apprendere come entrare nel commercio, mentre le bambine hanno espresso il desiderio di entrare nel commercio e, specialmente, di avere un marito e dei bambini. Questo lavori sono stati esposti in uno stand. La First Lady e il Ministro della Giustizia hanno visitato la mostra e hanno apprezzato l'iniziativa. I partecipanti hanno apprezzato l'iniziativa e hanno chiesto che venga ripetuta.

In aggiunta, l'AJET di Mopti ha celebrato, il 18 Dicembre, la Giornata Internazionale dei Migranti. Nell'occasione , sono state organizzate molte attività: spettacoli di giovani musicisti di Mopti e rappers locali e conferenze sui vantaggi e gli svantaggi della migrazione interna e internazionale. La commissione teatrale dell'AEJT di Mopti ha presentato due spettacoli sui vantaggi e i gli svantaggi della migrazione. Si è svolta anche la proiezione di film d'animazione prodotti dal MAJET sulla migrazione: "Tounga 1: può accadere a te" e, sui diritti del bambino: "Tounga 2: ascolta, ti riguarda", a conclusione della cerimonia. Queste attività sono state gestite dagli EJT in collaborazione con il Consiglio Comunale.

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it., This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

* Mauritania: Incontro Nazionale "Giovani e Potere d'azione"a Nouakchott

Il 9 e il 10 Dicembre, l'agente di coordinamento dell' AEJT della Mauritania ha partecipato ad un incontro nazionale sul tema “ Giovani e Potere d' azione”, organizzato da GRDR (Gruppo di Ricerca e Sviluppo nel Terzo Mondo) e Ecodev (ONG locale impegnata nello sviluppo del Paese, ndr) come parte del proprio progetto finanziato dalla Comunità Europea. L'incontro ha visti riuniti giovani provenienti da Kaedi, Kiffa e Ryda (Nouakkchott) e appartenenti ad associazioni di giovani identificati nel progetto. L'AEJT risulta fra le associazioni che beneficeranno delle azioni di questo progetto. Durante l'incontro sono stati discussi diversi argomenti fra cui: - collaborazione fra le associazioni nelle azioni di Economia Sociale e Solidale (ESS) in Mauritania; - Il ruolo delle associazioni a favore della partecipazione dei cittadini al governo locale. L'iniziativa ha visto come ospiti il “Network Nazionale per la Promozione di una Economia Sociale e Solidale” del Mali, l'ONG francese “Insieme per la Speranaza e lo Sviluppo” e l'associazione algerina SIDRA .

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it., This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

* Nigeria: Corso per formatori nell' azione di identificazione dei bambini migranti

Il 1 Dicembre 2017, i membri dell'AEJT di Abeokuta e i loro facilitatori hanno partecipato alla giornata del progetto CORAL (Corridoio Abidjan-Lagos , ndr) "La formazione dei formatori", corso sui metodi con i quali identificare con facilità i bambini migranti. I partecipanti sono stati formati a riconoscere e identificare i bambini migranti, su come approcciarli nel miglior modo ascoltandoli , sulla valutazione corretta della situazione, sulla costruzione di un rapporto di fiducia e di una buona relazione, su come individuare soluzioni e fornire azioni di supporto con l'aiuto del bambino e lavorando con gli altri membri dell'associazione e della comunità. Questa formazione ha registrato la presenza di 24 partecipanti. I lavori hanno messo in evidenza che i membri ( dell'AEJT, ndr ) e alcuni partecipanti avevano scarse o nulle conoscenze sulle competenze necessarie all'identificazione e all'ascolto dei bambini migranti. A tal fine e in modo da facilitare una migliore comprensione dell'argomento da parte dei partecipanti, sono stati effettuati giochi di ruolo e attività teatrali.

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it., This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

* Ciad: workshop EJT sul potenziamento delle capacità sul versante della protezione del

bambino

Dal 9 al 17 Dicembre 2017, si è tenuto nella città di Koumra un workshop di potenziamento delle capacità degli EJT riguardo le attività di studio, ascolto e soluzione dei problemi dei gruppi di base. I 24 partecipanti, delegati dei rispettivi AEJT, provenivano da 10 città del Ciad: N'Djamena, Bongor, Kello, Béré, Moundou, Benoye, Koumra, Koundoul, Bébédja e Gueleindin.

Il workshop, organizzato su richiesta degli EJT e con il supporto finanziario di Oak Foundation (fondazione che si occupa di problemi sociali e ambientali in tutto il mondo, ndr), è stato co-facilitato da Neil Mbeng Marie Noël, ex delegata nazionale dell' AEJT del Camerun, e da un supervisore proveniente da Dakar su incarico del MAJET.

Durante i primi tre giorni, i partecipanti sono stati formati e hanno acquisito conoscenze in merito all'organizzazione del MAJET sul versante della protezione dei bambini, sui suoi principi e sui 12 diritti degli EJT (elenco di diritti individuati dal Movimento africano e alla base delle attività del Movimento stesso, ndr), sulle tecniche di osservazione, di ascolto e di analisi dei problemi in modo partecipato da parte e con il lavoro dei bambini stessi.

Questa sessione di formazione è stata seguita da tre giorni di visite di supporto tecnico presso sette associazioni di diverse città del Ciad: Koumra, Béré, Benoye, Kello, Moundou, Bébédja e Bongor, che hanno permesso ai partecipanti di mettere in pratica sul campo le conoscenze acquisite.

I visitatori si sono incontrati con i gruppi di base, hanno organizzato visite presso partner e autorità (municipio, prefettura, distretto e capi villaggio) per negoziare un riconoscimento ufficiale

dell' AEJT del Ciad in ogni città. I gruppi di visitatori hanno anche organizzato attività di sensibilizzazione porta a porta, programmi radiofonici, intrattenimento pubblico, poster, ecc. per aiutare i bambini a discutere dei loro problemi con i genitori. Almeno un nuovo gruppo di base è stato creato in ciascuna delle città visitate grazie agli incontri che i visitatori hanno avuto con i bambini nei mercati e nei villaggi. L'ultima parte del workshop ha riguardato il feedback dai diversi gruppi di lavoro ed è stata seguito da un incontro di coordinamento nazionale che ha reso possibile l'individuazione delle principali raccomandazioni emerse dal workshop stesso.

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it., This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Rimaniamo in attesa di rivedervi con il Calao Express n°169!

Tradotto da ASoC Italia
www.asoc.it

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinPinterest

Su questo sito usiamo i cookies. Navigandolo accetti.